Perché fotografare:

Per me la necessità di scattare non sta tanto nel cercare di fermare il tempo, catturando un momento che non si potrà mai più ripetere nello stesso modo in futuro per perseguire una sorta di senso di immortalità.

Scattare è per esprimere un concetto, un’idea, una visione della realtà e scatenare qualcosa dentro chi guarda quell’immagine che ho prima pensato e poi deciso come rendere. È il passare dall’astratto ideale al concreto. È nel dire, o raccontare qualcosa a qualcuno attraverso una ricerca estetica.


“Spesso la composizione è davvero il mezzo migliore che un fotografo ha a disposizione per mostrare la complessità della vita; la struttura di un’immagine può suggerire la forma che diviene bellezza.”

 

Robert Adams